l'oasi

BLOG

TRADUCI

facebook

Non vede ma vive

Carissimi amici e ammiratori dell’Azienda Agricola Nonna Aurora è con grande gioia che condivido con voi una storia straordinaria che ha avuto luogo nei nostri amati terreni a Cibiana di Cadore. Un racconto di resilienza, amicizia inter-specie e la forza insuperabile della natura.

Il cuore di questa storia risiede nell’incantevole rapporto che il nostro pony cieco ha sviluppato con le caprette e le pecore che popolano i nostri pascoli. Questi gentili animali sembravano comprendere la sua situazione e lo hanno accolto nel loro gregge con una gentilezza e una cura straordinarie. Ogni giorno, assistevamo a un’armoniosa danza di interazione tra il pony e gli altri animali, guidata dall’intuizione e dal rispetto reciproco.

Le caprette e le pecore, in qualche modo, si sono prese cura di lui, lo hanno guidato attraverso il terreno e lo hanno avvertito dei pericoli imminenti. Era commovente vedere come questi animali, ciascuno con la sua personalità unica, si unissero per formare un legame tanto forte e ispiratore. Il nostro pony, a sua volta, ha dimostrato una fiducia incondizionata nei suoi nuovi amici, lasciandosi guidare dalle loro indicazioni e godendosi la sua vita in modo nuovo e diverso.

Questa storia incarna il cuore stesso dell’Azienda Agricola Nonna Aurora: un luogo in cui gli esseri viventi, indipendentemente dalla loro forma o capacità, possono trovare un rifugio, una comunità e un’opportunità per vivere appieno. Ci auguriamo che questa storia possa ispirare ciascuno di voi a considerare il potere della gentilezza, della compassione e della connessione con il mondo naturale che ci circonda.

Continueremo a coltivare la bellezza di questi legami tra gli animali e a condividere storie di speranza e di amore dalla nostra Azienda Agricola Nonna Aurora.

Con affetto, Maria Gabriella De Zordo Azienda Agricola Nonna Aurora, Cibiana di Cadore

Potrebbe interessarti